Chi è Online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

News

Prev Next

Sei qui:

Diagnostica per immagini

In uno studio dentistico moderno la diagnosi delle malattie non si limita alla semplice ispezione:

la stragrande maggior parte delle condizioni patologiche non è ben visibile, e spesso sfugge anche alla più accurata delle visite, che normalmente viene effettuata in occasione delle sedute di igiene dentale, quando il sanitario ispeziona pulendolo ogni angolo delle arcate dentarie.

Grossa parte della diagnosi è effettuata mediante esami radiologici:

L’ortopantomografia (nota anche come ortopantomogramma, o radiografia panoramica delle arcate dentarie) è una tecnica radiografica che fornisce un'immagine dei denti, delle arcate dentarie, delle ossa mandibolarie mascellari, dei seni mascellari su un'unica pellicola radiografica. L'esame permette inoltre di eseguire delle specifiche radiografie delle articolazioni temporo-mandibolari, vale a dire di quelle strutture con cui la mandibola entra in articolazione con l'osso temporale permettendo i movimenti di apertura e di chiusura della bocca.

Le recenti acquisizioni in campo elettronico hanno di recente consentito di sostituire il supporto fotografico analogico con un sensore digitale, che mediante un software dedicato permette di visualizzare la radiografia su un comune PC, risparmiando così una grande quantità di radiazioni per il paziente.

Inoltre la visualizzazione assistita dal software consente di focalizzare, ingrandire e pulire l’immagine con grandi benefici dal punto di vista della quantità di informazioni ottenibili.

L’ ortopantomografia moderna, vista la modesta quantità di radiazioni in gioco, è diventata un esame quasi routinario per la corretta valutazione del paziente odontoiatrico.

Se il dettaglio ottenuto con la panoramica non è ritenuto sufficiente per formulare una diagnosi chiara, si può far ricorso a radiografie più mirate, che sono chiamate “endorali” e che forniscono una definizione oggi maggiore di quella percepibile dall’occhio umano: i sistemi RVG (radiovideografia) utilizzano sensori elettronici ad alta definizione che, pilotati da un software appositamente studiato, consentono di ridurre le dosi di raggi x necessarie per una radiografia ad una quantità inferiore a quella ambientale ottenendo nel contempo immagini ingrandite e nitidissime.

Nel nostro studio disponiamo di un apparecchio per radiografie panoramiche digitali di ultima generazione e due sistemi RVG, pilotati tutti dal medesimo software: in altre parole con lo stesso programma siamo in grado di avere un quadro radiologico complessivo e mirato, senza esporre il paziente a una dose di radiazioni superiore a quella a cui ci si sottopone durante un volo aereo transoceanico.

Il tutto archiviato elettronicamente e sempre consultabile nel giro di qualche secondo.

 

Stampa questa pagina

Compila questo modulo per richiedere informazioni. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.


Prenota la tua visita

 
Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy
captcha
Ricarica

Altro in questa categoria: « Osteopatia Sbiancamento »

Login Form

Si eseguono interventi presso studi
Implantoprotesi
Chirurgia ossea

Pagamenti

 

Finanziamenti

Convenzioni Dirette

 

Convenzioni Indirette